Fisioterapia


Innanzitutto partiamo dalla definizione di Medicina Fisica e Riabilitazione. Si occupa dei postumi e degli esiti di malattie traumatologiche, ortopediche neurologiche, otorinolaringoiatriche, respiratorie, urologiche, cardiologiche, angiologiche reumatologiche, sia acute che cronicizzanti.

L’obiettivo è guidare il paziente lungo un percorso riabilitativo finalizzato al miglioramento o mantenimento della massima autonomia ed autosufficienza possibile, in relazione allo stato di disabilità.

Che cosa fa lo specialista?

Lo specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione agisce nella diagnosi riabilitativa, cioè la valutazione della menomazione, della disabilità in relazione alla patologia di base ed il grado di invalidità del paziente. Il consulto specialistico è consigliato sia ai portatori di disabilità, sia a coloro che sono stati costretti a prolungati allettamenti.

Lo specialista agisce per:

  • le patologie ortopediche:
    • patologie post-traumatiche, come la distorsione del rachide cervicale, trauma fratturativo
    • patologie inerenti a dismorfismi dell’età dello sviluppo, come la scoliosi, tramite trattamento conservativo
    • patologie a carattere cronicizzante inerenti al rachide, come le lombalgie cervicalgie
    • patologie infiammatorie del sistema muscolo-scheletrico, come tendinopatie, entesopatie
    • patologie a carattere progressivo del sistema muscolo-scheletrico, quali artrite reumatoide, spondilite anchilosante
    • patologie del sistema di controllo dell’equilibrio, come la vertigine e il disturbo di coordinazione
  • le patologie neurologiche:
    • centrali: esiti di vasculopatia cerebrale, esiti di trauma cranico, esiti di patologie neurologiche acquisite ed ereditarie, connatali, esiti di patologie neurologiche progressive (come il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla)
    • periferiche: polineuropatie e danno midollare
  • Recuperare, mantenere e aumentare il livello di salute e di qualità di vita.

visita fisiatrica

Il lavoro del fisioterapista

Il fisioterapista è specializzato nel recupero di disturbi e deficit del movimento causati da una patologia o da un trauma.

Quando i movimenti diventano difficili, dolorosi o addirittura impossibili da eseguire, hanno un’incidenza sulla qualità della vita e creano un’importante perdita nell’autonomia della persona.

Il fisioterapista lavorerà, in collaborazione con altri specialisti, per trattare questi disturbi al fine di recuperare la funzionalità motoria e mantenerla nel tempo.

Per raggiungere questo obiettivo, il fisioterapista applica diverse metodiche: manuali, fisiche-strumentali, tecnologiche.

Lo specialista segue il paziente anche dopo la fase acuta, aiutandolo a mantenere il benessere fisico raggiunto con trattamenti ed esercizi personalizzati.

I campi d’azione della medicina fisica e riabilitazione sono:

Massoterapia

Rieducazione Motoria

Tecarterapia

Linfodrenaggio post chirurgico

Linfodrenaggio circolatorio

Ginnastica Posturale Individuale

Ginnastica Posturale di Gruppo

Onde d’urto

Ipertermia

Radarterapia

Magnetoterapia

Ultrasuonoterapia

Tens/Diadinamica

Ionoforesi

Laser Classico

Laser Alta Potenza

Trazione

Bendaggio Funzionale

Infiltrazione Peridurale e

coguidata

Infiltrazione Faccette vertebrali ecoguidate

Manipolazioni Vertebrali

 

Nel nostro centro di Ostia la prima visita fisiatrica è sempre gratuita! 

Per info e prenotazioni è possibile contattare il numero 06 561951.