Perché è importante eseguire una visita ortottica


Giovedì 16 febbraio, nel Centro Marilab di Garbatella, e mercoledì 22 febbraio, nel Centro Marilab di Ostia in Viale Paolo Orlando, abbiamo deciso di proporre la visita ortottica al prezzo agevolato di € 30,00. La scelta nasce proprio dalla voglia di sensibilizzare i nostri pazienti ad un costante controllo della visita. 

Ma perché é importante effettuare una visita ortottica? Lo abbiamo chiesto al Dottor Scognamiglio.

Dottor Scognamiglio, chi è l’ortottista?

È un professionista sanitario laureato in ortottica ed assistenza oftalmologica, qualificato nell’eseguire visite ortottiche, riabilitazioni dell’ipovedente e assistenza all’oftalmologia.

Che cos’è la visita ortottica?

La visita ortottica studia la funzionalità degli occhi dal punto di vista neuromuscolare e percettivo, vale a dire valuta che gli occhi non presentino problematiche quali occhio pigro (ambliopia) e strabismi. Inoltre verifica la presenza di una corretta visione tridimensionale (stereopsi) e che gli occhi si muovano correttamente sia insieme che separatamente.

Come si svolge la visita ortottica?

Ha una durata di circa 15-20 minuti, durante i quali si accerta o si esclude la presenza di strabismi latenti o manifesti tramite alcuni test che prevedono la fissazione di una luce od un oggetto, si valuta la visione tridimensionale tramite la proposizione di immagini. Si misura inoltre l’acuità visiva per mezzo di simboli o lettere e si valuta se gli occhi sono in grado di seguire correttamente un oggetto in avvicinamento o che si muove nello spazio.

 

visita-ortottica

 

Quando si fa la visita ortottica?

Non c’è un’età precisa. Nei bambini si esegue, quando non si notano particolari problematiche, a 3 anni, 5 anni e 7 anni, solitamente è il pediatra a richiederle. Se si nota una tendenza a tenere il capo storto o un occhio che non sembra dritto, si prescrive anche prima dei 3 anni: può essere effettuata infatti anche a un anno di vita se necessario. Negli adulti si prescrive quando insorge improvvisamente uno strabismo, o quando (soprattutto nei giovani di 20-30 anni) durante la lettura si avvisano sintomi quali stanchezza oculare e sdoppiamento della visione.

Richiede una preparazione la visita ortottica?

No, non richiede preparazioni.

Cosa cambia tra la visita oculistica e la visita ortottica?

Sono due visite differenti, la visita oculistica ha lo scopo di verificare se ci sono alterazioni delle strutture oculari (cornea, retina, ecc.) e se sono presenti vizi di refrazione (miopia, ipermetropia o astigmatismo). La visita ortottica come già detto, valuta se gli occhi si muovono correttamente, se sono dritti e se percepiscono bene. In entrambe le visite è prevista la misurazione della vista.

Ma allora quale visita devo fare tra le due?

Sono due visite complementari. Nei bambini si consiglia di effettuare entrambe a 3 anni, 5 anni e 7 anni, possibilmente con un oculista e un ortottista che lavorino insieme, di modo da avere una migliore comunicazione tra i due professionisti.

 

Per poter effettuare la visita è necessario prenotare ai seguenti numeri:

– Marilab Garbatella 06 5134191
– Marilab Ostia – P. Orlando 06 56304739