Ecocolordoppler Addominale

Che cos’è l’ecocolordoppler sui grossi vasi addominali?

L’ecocolordoppler è una metodica di diagnosi non invasiva che permette di visualizzare i vasi sanguigni e studiare il flusso del sangue interno.

A che cosa serve?

L’ecocolor doppler viene utilizzato per il monitoraggio di patologie vascolari come stenosi arteriose e venose, aneurismi, trombosi e insufficienze venose.

L’esame serve a mettere in luce eventuali dilatazioni o restringimenti ai vasi sanguigni addominali. L’esame è consigliato in età matura a scopo preventivo: le patologie sopra elencate infatti non si manifestano con particolari sintomi.

Come si svolge?

L’esame non è invasivo: il paziente viene fatto stendere sul lettino e gli viene spalmato un gel sulla parte da esaminare.
Il medico delicatamente passerà la sonda sulla parte da esaminare in modo da raccogliere le immagini che verranno mostrate sullo schermo e saranno utili per la diagnosi.

Quanto dura l’esame?

L’ecocolordoppler addominale ha una durata media di 15/20 minuti

Ha controindicazioni?

Nessuna contrindicazione: è un esame non invasivo e che non comporta nessuna conseguenza alla quotidianità del paziente.

Norme di preparazione

Potete consultare o scaricare il PDF allegato e stamparlo per avere a portata di mano le norme di preparazione