Epilazione Laser (viso e corpo)


La scelta del miglior trattamento per rimuovere i peli indesiderati è uno dei maggiori crucci dell’universo femminile ma anche di quello maschile.

Come funziona l’epilazione laser?

La tecnologia del laser a diodo medicale permette di ottenere numerosi benefici rispetto ai trattamenti tradizionali:

  • un minor numero di sedute grazie ad una maggiore potenza che viene veicolata specificamente alla zona da trattare
  • un’elevata efficacia di trattamento anche sui peli sottili, chiari e quindi poco pigmentati
  • un’aumentata sicurezza per il paziente
  • un trattamento rapido ed indolore grazie ad un particolare sistema di raffreddamento della testa del manipolo

Le zone che possono essere trattate con l’epilazione laser sono:

viso, ascelle, inguine e perineo, gambe, schiena, petto.

Che differenza c’è tra epilazione laser e luce pulsata?

Entrambe le tecnologie si basano sulla foto-termolisi selettiva, in cui l’energia assorbita da un cromoforo (in questo caso la melanina del pelo) si trasforma in calore, surriscaldando i peli e lasciando inalterata la pelle circostante.

La grande differenza consiste nel fatto che la luce pulsata utilizza una sorgente luminosa ad ampio spettro (di diverse lunghezze d’onda) mentre il laser genera onde luminose unidirezionali e monocromatiche, cioè di una sola lunghezza d’onda, risultando più preciso e selettivo. Inoltre, la luce pulsata non garantisce risultati a lungo termine perché ha una quantità di energia inferiore e non è in grado di penetrare in profondità nella cute.

Il laser invece, grazie alla sua maggiore potenza e selettività, entra più in profondità nella cute e risolve in modo radicale il problema dei peli superflui. Per questo può essere manipolato solo dalle mani esperte di un medico.

Nonostante l’Epilazione Laser sia molto praticata, presenta anche delle controindicazioni. È infatti sconsigliata in casi di pelle abbronzata, gravidanza, neoplasie cutanee, patologie dermatologiche o immunitarie che possano essere accentuate dall’ esposizione alla luce intensa (dermatiti, follicoliti, psoriasi, lupus flebite) o che presentino alterazioni cutanee visibili.

Per maggiori informazioni sull’epilazione clicca qui.

Tempistiche, preparazione e controindicazioni

  • È necessario radere i peli indesiderati almeno 48-72 ore prima del trattamento per ottenere un risultato piu’ preciso.
  • Non effettuare la depilazione con ceretta o pinzette prima del trattamento.
  • L’Epilazione Laser è sconsigliata in caso di pelle abbronzata (potrebbe macchiarsi), gravidanza, neoplasie cutanee, qualsiasi patologia dermatologica o immunitaria che possa essere accentuata dall’ esposizione alla luce intensa (dermatiti, follicoliti, psoriasi, lupus flebite) o che presenti alterazioni cutanee visibili.
  • Generalmente per ottenere un buon risultato sono necessarie dalle 6 alle 10 sedute a seconda e del tipo di pelo e delle zone da trattare.
  • L’intervallo tra un trattamento e l’ altro va dai 45 gg ai 2 mesi.
  • Il trattamento puo’ essere molto rapido e durare pochi minuti per le zone più piccole (come per la regione periorale) per arrivare a 15 – 20 minuti per zone più estese come schiena e gambe.
  • Possono verificarsi leggeri arrossamenti e qualche minimo gonfiore che scompaiono nel giro di qualche ora.
  • È importante non esporsi al sole nella prima settimana dopo il trattamento.

    Inserisci i dati e prenota online la tua prestazione

    *Campi Obbligatori

    Per inviare il messaggio deve accettare la privacy policy qui di seguito:

    Accetto le condizioni della privacy policy

    Per rimanere aggiornato su promozioni e novità di Marilab iscriviti alla newsletter