Farmacoinfusione intracavernosa

Che cos’è?

La farmacoinfusione intracavernosa (FIC) consiste nell’iniezione, direttamente nei corpi cavernosi, di un farmaco, la prostaglandina E1, che, attivando i meccanismi vascolari del pene, consente di ottenere un’erezione farmacoindotta.

A cosa serve?

In regime ambulatoriale, la FIC è propedeutica all’esecuzione di un’ecografia peniena o di un ecocolordoppler penieno, consentendo la valutazione di alcuni elementi osservabili solamente con il pene in erezione.

Come si svolge?

L’iniezione viene praticata sulla faccia laterale, in corrispondenza della base del pene. La procedura è quasi indolore.

Quanto dura?

L’erezione si ottiene dopo 5-15 minuti dall’infusione, e può durare dai 30 ai 60 minuti. Contestualmente vengono eseguiti gli accertamenti strumentali, che hanno una durata di 15-20 minuti.

Sedi e convenzioni

Marilab Center Ostia
P